Rosso "stoppa"
le aste, il tribunale
invita all'acquisto

I tifosi biancorossi restano in trepidante attesa. COLORFOTO
I tifosi biancorossi restano in trepidante attesa. COLORFOTO
Diego Neri16.05.2018

VICENZA. Basta bandi d’asta, ora il tribunale “invita” chi vuole comprare il Vicenza a presentare la sua offerta. Il nuovo provvedimento è stato pubblicato ieri e gli interessati avranno tempo fino al 28 maggio (quindi, dopo la conclusione dei playout) per presentare le loro offerte, che non dovranno essere inferiori a 1,470 milioni (per la serie C) e a 1,1 milioni (in caso di retrocessione, o di mancato interesse per il titolo sportivo). Dopo la virata di curatela e giudice, quindi, a Renzo Rosso sarà restituito l’assegno che aveva depositato in attesa che ne porti uno nuovo. Una curiosità: chi comprerà il Vicenza dovrà farlo giocare con maglie a strisce biancorosse verticali.

CORRELATI