Paris concede
il bis: vince
anche SuperG

29.12.2018

BORMIO (SONDRIO). Magica doppietta per l'azzurro Dominik Paris che, dopo il successo di ieri in discesa, ha vinto in 1'29"95 anche il SuperG di Coppa del mondo a Bormio, ultima gara maschile del 2018. Ha preceduto di un solo centesimo di secondo, pari a 24 centimetri di distacco, l'austriaco Matthias Mayer che ha chiuso in 1'29"96. Terzo il norvegese Aleksander Kilde in 1'30"41. Subito fuori è finito invece un deluso Christof Innerhofer che ieri era arrivato secondo dietro Paris.

 

«Due vittorie di fila in due giorni. È davvero un sogno incredibile che si realizza, soprattutto su una pista come la Stelvio», il commento di Paris. Il jet azzurro sugli sci ha fatto una gara davvero eccezionale vincendo dopo la discesa anche il SuperG di Bormio sulla Stelvio, una pista che mai è stata amata dagli azzurri in questa disciplina. «Non è stata una gara semplice - racconta - perché ho sbagliato all'attacco della diagonale della Carcentina e ho perso tempo. Ma ho tenuto duro e sono andato avanti sino a quando le cose, dopo il salto del muro di San Pietro, hanno cominciato a girare e sono venuto giù sciolto. La Stelvio è una pista durissima, difficile che richiede tutte le caratteristiche di un velocista. Servono coraggio, tecnica ma anche molta testa per sapere dove si può' e si deve spingere di più».