Trionfo Dressel
L’americano
conquista
tre ori in un’ora

Caeleb Remel  Dressel
Caeleb Remel Dressel (BATCH)
30.07.2017

Medaglia d’oro e record del mondo per gli Stati Uniti nella staffetta 4x100 stile libero mixed con 3’19“60 e dove l’Italia di Luca Dotto, Alessandro Miressi, Federica Pellegrini e Silvia Di Pietro ha chisuo quinta in 3’24“89. Secondo posto e nuovo record europeo per l’Olanda con 3’21“81 e terzo gradino del podio il Canada in 3’23“55. Negli 800 sl, invece, Simona Quadarella non è andata oltre il settimo posto nella finale degli 800 stile libero vinti da Katie Ledecky. E parlando di fenomeni, tris d’oro per Caeleb Dressel, il nuovo fenomeno del nuoto mondiale, capace di vincere tre medaglie d’oro in un’ora. Il 21enne americano - già oro nei 100 sl - prima vince i 50 sl, poi si impone nella gara dei 100 farfalla ad appena 4 centesimi (49“86) dal record di Phelps e infine trascina la staffetta alla vittoria. E anche Sarah Sjostrom è ancora protagonista ai Mondiali di Budapest: dopo aver vinto l’oro nei 50 delfino, la fuoriclasse svedese ha stabilito il nuovo record del mondo nelle semifinali dei 50 stile libero con il tempo di 23.67. Tornando all’Italia Arianna Castiglioni ha centrato l’ingresso in finale nei 50 rana con il record italian in 30“33. In finale nei 1500 stile anche Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti. Il campione olimpico, mondiale ed europeo in carica ha fermato il cronometro a 14’44“31 e si è piazzato al secondo posto, dietro all’ucraino Mykhallo Romanchuk (14’44“11) e davanti all’amico livornese, che ha chiuso in 14’50“10.