Mondiali di Indianapolis
Ceccon agguanta la finale

29.08.2017

La staffetta 4x100 mista italiana, con Thomas Ceccon, è in finale col miglior tempo ai campionati mondiali juniores di Indianapolis.

Una bellissima gara quella del quartetto azzurro che con Thomas Ceccon, Alessandro Pinzuti, Alberto Razzetti e Davide Nardini ha fatto segnare il tempo 3'39”04 rifilando un secondo e 84 centesimi agli stati Uniti, secondi, e due secondi e 35 centesimi alla Polonia terza.

Thomas Ceccon ha nuotato la sua frazione a dorso in 55”75 senza spingere al massimo ma comunque a livelli decisamente buoni.

Dire che l'Italia è a questo punto la favorita della finale non è prudente perchè le nazioni più forti hanno nascosto in batteria i loro assi nella manica. Sia gli Stati Uniti che la Russia, ad esempio, hanno tenuto a riposo i loro liberisti. Tuttavia anche l'Italia non ha schierato il suo fenomeno, Nicolò Martinenghi che in finale a rana vale almeno un secondo in meno di Pinzuti che ha disputato la batteria.

Quanto a Thomas Ceccon, il sedicenne della Leosport Creazzo è apparso nettamente in ripresa rispetto alle prime travagliate giornate di gara. I progressi visti nei 50 dorso hanno trovato conferma nella prestazione di questa attesa staffetta mista 4x100 che si spera davvero possa regalare all'Italia un'altra medaglia. AN.SI.