Leosport da sogno È seconda in Italia Prima tra le Ragazze

Le ragazze della Leosport Creazzo, seconda società in Italia
Le ragazze della Leosport Creazzo, seconda società in Italia (BATCH)
Antonio Simeone 26.03.2018

Antonio Simeone RICCIONE I Criteria Kinder femminili, i campionati italiani giovanili primaverili in corso a Riccione, si chiudono trionfalmente per il nuoto vicentino e oggi il testimone passa alle gare maschili. Team Veneto e Leosport Creazzo sono prima e seconda nella classifica finale per società, un risultato storico. Il Team Veneto, sodalizio di club di diverse province conquista il titolo con ben 13 atlete del Centro Nuoto Rosà e del Nuoto Tezze sul Brenta e quindi con una schiacciante maggioranza vicentina. Primo con 249,50 punti davanti alla straordinaria Leosport seconda con 184. La società di Creazzo vince, e anche questo è un risultato storico, la classifica finale della categoria Ragazze con 170 punti, 50 più del President Bologna secondo. Per quanto riguarda i risultati individuali, i Criteria Kinder femminili registrano altri titoli e altre medaglie vicentine targate Leosport. Il fantastico bis d'oro di Lucia Scartozzoni che vince i 200 dorso (2'16”86) e gli 800 stile libero (8'58”55) Ragazze anno 2005, la medaglia d'argento di Sofia Sartori nei 100 stile libero (56”98) Ragazze 2004 e quella d'argento della staffetta 4x100 misti Ragazze con Nicole Santuliana, Agnese Lunardi, Sofia Sartori e Alessandra Garzetta. Per quel che riguarda i piazzamenti, su tutti il quarto posto di Jennifer Parolin (Team Veneto) negli 800 stile libero Ragazze 2004 con un tempo (8'52”42) di ben 7 secondi inferiore al suo precedente limite personale. Da oggi tre giornate di gare maschili. Anche qui il nuoto vicentino è particolarmente atteso alla prova. A guidarlo è un certo Thomas Ceccon. • © RIPRODUZIONE RISERVATA