Ceccon, un altro argento nella bacheca

La staffetta della 4x100 mista stile libero, Ceccon è il primo a destra
La staffetta della 4x100 mista stile libero, Ceccon è il primo a destra (BATCH)
28.07.2017

GYOR

Medaglia d'argento nella staffetta 4x100 stile libero mista. Thomas Ceccon sale di nuovo sul podio nella quarta giornata degli Eyof di Gyor, in Ungheria, i campionati europei della categoria Ragazzi. Il quartetto azzurro si era qualificato per la finale con il miglior tempo delle batterie con 3'37”66 davanti a Ungheria (3'39”71) e Russia (3'40”19). Il giovane campione vicentino, rigenerato dall'oro dei 200 misti, trascina anche in finale il quartetto azzurro assieme a Federico Burdisso. Quest'ultimo parte in prima frazione e fa segnare il suo nuovo personale con 50”71, quindi Thomas nuota sugli stessi livelli con 50”76.

Peccato che le ragazze non riescano a reggere il confronto con le pari età russe. La Russia in finale cambia decisamente marcia rispetto alle batterie e si impone in 3'33”55. L'Italia si migliora a sua volta ma chiude seconda in 3'34”33. Una medaglia d'argento di prestigio, con la firma di Thomas Ceccon. Il talento della Leosport Creazzo era atteso nella quarta giornata dai 100 stile libero. Nelle batterie, Thomas fa registrare il quinto miglior tempo in 51”31 a quattro decimi dallo svizzero Antonio Djakovic, il migliore con 50”90. Poi in semifinale nuota ancora senza strafare peggiorando anche il crono della mattina e chiudendo sempre al quinto posto con 51”63 a sette decimi dal migliore che è lo svedese Roibin Hanson con il crono di 50”90.

Oggi la finale vedrà il vicentino comunque tra i favoriti almeno per una medaglia. Aveva il quinto tempo anche nei 200 misti, poi stravinti.

«Secondo me i ragazzi non sono stati brillantissimi – commenta l'allenatore di Ceccon, Alberto Burlina – probabilmente erano entrambi stanchi dopo le batterie dei 100». AN. SI.