Ceccon strega Genova: i 200 in 1’55”75

Thomas Ceccon in gara
Thomas Ceccon in gara
12.11.2017

GENOVA

Thomas Ceccon da urlo nella seconda e conclusiva giornata del Trofeo Internazionale Nico Sapio. Il sedicenne vicentino trionfa nei 200 misti con il tempo di 1'55”75, nuovo record della manifestazione e quarto miglior tempo italiano di tutti i tempi, cancellando “un certo” Laszlo Cseh, uno dei più grandi nuotatori europei di tutti i tempi.

Che dire, una prestazione fantastica del giovane talentod ella Leosport Creazzo che già venerdì, nella prima giornata di gare, aveva impressionato tutti gli addetti ai lavori giungendo secondo nella finale dei 100 dorso. Nei 200 misti, la sua gara, Thomas ha sfoderato una prestazione pazzesca. Al comando dall'inizio alla fine, con già un secondo di vantaggio a metà gara, al termine della frazione a dorso. Poi l'incredibile progressione con la frazione conclusiva a stile libero nuotata in 27”3. Lo stadio del nuoto della Sciorna, tutto esaurito per ammirare soprattutto i big del nuoto azzurro a cominciare da Federica Pellegrini, si alza in piedi per tributare un grande applauso a questo ragazzo di 16 anni, ancora junior, arrivato da Vicenza.

Emozionato il suo allenatore Alberto Burlina: «Thomas ha fatto davvero una gara pazzesca. Impressionante è stata la chiusura a stile in 27”3 – sottolinea l'allenatore della Leosport – nessuno in Italia potrebbe fare una cosa del genere». Thomas quasi non si stupisce: «Volevo far bene in questi 200 misti anche perchè ho rinunciato alla rana. Alla fine sono soddisfatto».