No ai ripescaggi
Serie B resta
a 19 squadre

PT11.09.2018

ROMA. Il campionato di Serie B resta a 19 squadre. Lo ha stabilito il Collegio di garanzia dello sport presso il Coni, che dichiarato inammissibili i ricorsi presentati. La decisione è stata presa a maggioranza, con il dissenso del presidente del collegio, Franco Frattini.

 

«La serie B resta a 19 squadre ma io ho votato contro», Franco Frattini, presidente del Collegio di Garanzia dello sport, ribadisce il suo dissenso. «È in corso di pubblicazione la sentenza - ha spiegato Frattini - Per la prima volta nella mia carriera da presidente ho votato contro la decisione presa a maggioranza. Finisce 3-2, con il mio voto contrario contenuto in una dichiarazione ufficiale che spiega l’inammissibilità di tutti i ricorsi. Il campionato continua a 19 squadre». Il presidente del Collegio di Garanzia, Franco Frattini, ha spiegato il motivo per la ritenuta inammissibilità dei ricorsi sul ripescaggio in Serie B: «Io optavo per un campionato a 22 squadre con l’accoglimento dei ricorsi - ha precisato Frattini - Il collegio ha ritenuto di confermare il torneo a 19 con una pronuncia di inammissibilità in cui si dice che sostanzialmente quei ricorsi dovevano essere proposti davanti alla giustizia endofederale, quindi inammissibile per avere sbagliato il giudice a cui andare».

Secondo Frattini, i club che ambiscono al ripescaggio (Ternana, Pro Vercelli, Siena, Catania, Novara e Entella) «potranno - ha anticipato - se lo vorranno, ripartire davanti al Tribunale federale della Figc e proporre le stesse contestazioni».

 

Domani, alle 11.30 presso la sede della Lega Pro a Firenze, è in programma la presentazione dei calendari del campionato Serie C 2018-2019. Ad annunciarlo la Lega del presidente Gravina, subito dopo la sentenza del Collegio di Garanzia del Coni che ha confermato il campionato di Serie B a 19 squadre.