Mezza Maratona
per celebrare
Gelindo Bordin

La partenza della StrAVicenza21 Half Marathon (foto Turria)
La partenza della StrAVicenza21 Half Marathon (foto Turria)
02.12.2018

VICENZA. Oltre 800 atleti hanno presso parte alla quinta edizione della StrAVicenza21 Half Marathon-Trofeo Cemes, gara che ha visto la vittoria dell’etiope Dereje Tola Megersa e, tra le donne, di Chiara Marchiori. La competizione era valida anche come Campionato regionale veneto individuale di mezza maratona categorie junior, promesse e assoluti. Un edizione speciale della mezza maratona che ha celebrato il 30° anniversario della vittoria olimpica nella gara di maratona di Gelindo Bordin, a Seul nel 1988.

 

L’etiope Tola Megersa Dereje ha completato i 21,097 km in 1h 08’30'', imponendosi allo sprint sul keniano Ken Mutai 1h08’31'' ed il burundiano Celestin Nihorimbere 1h09’00''. Primo italiano è stato Roberto Graziotto, quinto in 1h09’43''. Podio tutto italiano al femminile, con Chiara Marchiori, vincitrice in 1h23’41'', davanti alla junior Sara Mazzucco 1h25’08, e a Laura Pieretti 1h26’40''.

 

Tutti gli atleti hanno ricevuto all’arrivo la speciale medaglia coniata per ricordare l’impresa 30 anni fa del maratoneta vicentino Bordin. 

CORRELATI