Il Vicenza prende
altri due schiaffi
È il terzo ko di fila

Ennesima sconfitta per i biancorossi. FOTO GUIOTTO
Ennesima sconfitta per i biancorossi. FOTO GUIOTTO
25.03.2018

RENATE (4-3-3): Di Gregorio; Anghileri, Di Gennaro, Malgrati, Vannucci; Mattioli (37' st Fietta), Pavan, Palma (37' st Teso); Finocchio (11' st Simonetti), Gomez, Lunetta (27' st De Luca).

A disposizione: Cincilla, Piscopo, Ferri, Ungaro, De Micheli. Allenatore: Cevoli

 

VICENZA (4-2-3-1): Valentini; Malomo, Crescenzi, Milesi, Giraudo; Alimi, Tassi; De Giorgio (35' st Giorno), Giacomelli, Jakimovski (1' st Comi); Ferrari (35' st Lucca).

A disposizione: Fortunato, Costa, Bianchi, Magri, Ferchichi, Bangu, Giusti, Romizi. Allenatore: Zanini

 

ARBITRO: Andreini di Forlì

 

RETI: 6' pt Gomez (R); 31' st Mattioli (R)

 

NOTE: ammoniti Malgrati (R), Alimi, Giacomelli (V)

 

SECONDO TEMPO

 

45'+4 Finisce qui, il Renate con un gol per tempo batte il Vicenza per 2-0. Sconfitta meritata per i biancorossi, autori di una prova scialba e nella quale sono stati confermati una volta di più tutti i problemi della squadra di Zanini, soprattutto in avanti. Per il Vicenza si tratta della quarta sconfitta nelle ultime cinque partite, nelle quali è arrivato solamente un punto (0-0 a Trieste). E sabato al Menti contro il Santarcangelo sarà vera e propria sfida salvezza.

 

45' Saranno 4 i minuti di recupero

 

43' ammonito Giacomelli per (inutili) proteste

 

37' doppio cambio anche per il Renate: fuori Palma e Mattioli, dentro Teso e Fietta

 

35' Doppio cambio per il Vicenza: dentro Lucca e Giorno al posto di Ferrari e De Giorgio

 

33' come nel primo tempo il Vicenza avrebbe subito la palla per fare gol, ma sulla conclusione di Comi il portiere del Renate si supera 

 

31' GOL RENATE MATTIOLI 2-0. Difesa biancorossa posizionata malissimo e per Mattioli è un gioco da ragazzi raccogliere il cross basso che arriva dalla sinistra e, tutto solo al centro dell'area, trafiggere Valentini con un piatto preciso

 

27' cambio Renate: fuori Lunetta, dentro De Luca

 

26' ammonito Gomez per un fallo su Ferrari

 

20' Ancora Renate vicinissimo al raddoppio questa volta con Lunetta. Sponda di Gomez per il numero 11 che da dentro l'area prova a piazzare il destro, ma Valentini ci arriva con la punta delle dita e devia in angolo

 

12' Brividi in area biancorossa: sessanta secondi dopo il suo ingresso in campo Simonetti sfiora il 2-0, ma il suo colpo di testa da due passi termina incredibilmente a lato

 

11' cambio Renate: fuori Finocchio, dentro Simonetti

 

1' Iniziata la ripresa. Vicenza che si presenta in campo con una novità: dentro Comi al posto di Jakimovski. La squadra di Zanini è ora schierata con un 4-4-2

 

PRIMO TEMPO 

 

45' Finisce 1-0 per il Renate il primo tempo. Vicenza che negli ultimi minuti ha alzato il baricentro ma senza riuscire a creare grattacapi alla retroguardia lombarda. I biancorossi, spesso in difficoltà nell'arginare le veloci ripartenze dei padroni di casa, possono recriminare per un paio di buone occasioni non sfruttate a dovere.

 

41' ammonito Alimi per un fallo su Palma

 

33' Grande occasione per il Vicenza: filtrante di Ferrari per Giacomelli, forse leggermente troppo lungo, con Di Gregorio che per un soffio riesce ad anticipare il numero 10 biancorosso

 

30' Mezz'ora di gioco e sempre Renate avanti 1-0. Vicenza che non è ancora riuscito a produrre una vera e propria reazione, ma che anzi ha rischiato grosso al 29' con Finocchio, pescato solo in area, che fortunatamente non ha avuto un controllo felice 

 

20' ammonito Malgrati per un fallo su Ferrari

 

15' Partita subito in salita per la truppa di Zanini, che sta soffrendo la rapidità degli avanti nerazzurri. Vicenza che ha comunque avuto la palla per il pareggio, al minuto 8 con Ferrari di testa, ma Di Gregorio, ben posizionato, ha respinto. 

 

6' GOL RENATE GOMEZ 1-0. Cross di Palma, incornata vincente di Gomez. L'attaccante anticipa il suo diretto marcatore e gira alle spalle di Valentini.

 

1' Partiti. Vicenza con la tradizionale maglia biancorossa.

 

ore 16.30 Subito una sorpresa all'ingresso delle squadre in campo. Rispetto a quanto annunciato nella formazioni ufficiali, cambio all'ultimo secondo tra le fila biancorosse: nell'undici iniziale non c'è Romizi (probabile problema durante la rifinitura), al suo posto gioca Tassi.