Famila Schio
Lavender
ritorno al futuro

Nella foto Jantel Lavender in Eurolega 2015/16
Nella foto Jantel Lavender in Eurolega 2015/16
AN.MA.03.07.2018

BASKET. Si aggiunge di una presenza di peso, centimetri, tecnica ed esperienza il pacchetto lunghe del Famila Wuber Schio che ha annunciato l'arrivo, o meglio il ritorno, in orange di Jantel Lavender.

Indimenticata macchina da punti nella stagione 2012/2013 (16,3 con 8 rimbalzi di media in campionato, 18,4 + 8,6 in Eurolega) la giocatrice statunitense (193 cm nativa di Cleveland) torna a calcare il parquet del PalaRomare.

Nella scorsa stagione a Yakin Dogu, il club turco-cipriota ora letteralmente scomparso, nella massima competizione europea per club ha messo a segno un rispettabilissimo 14,5+7,5 di media.

Sul ritorno di Lavender, parla il general manager Paolo De Angelis: "Dire che Jantel sia un gradito ritorno mi sembra riduttivo. Siamo entusiasti di poterla avere ancora con noi, ha dimostrato in questi anni di essere una delle giocatrici più forti dell'Eurolega mostrando numeri da vera leader. Ma noi che la conosciamo sappiamo che, al di là dei numeri comunque superlativi, Jantel è una vera giocatrice, grande lavoratrice, perfezionista quasi a livelli maniacali, oltre ad essere una ragazza d'oro, affettuosa e alla mano con tutti. Con lei, Yacoubou e Lisec contiamo di avere sotto canestro qualità, muscoli e cervello; di meglio non potevamo chiedere".

Attualmente Lavender è impegnata in WNBA con la casacca delle Los Angeles Sparks che la impiegano circa 7,5 minuti a gara. 

Un nuovo tassello di alto profilo internazionale, quindi, per il Famila Wuber Schio 2.0 della prossima stagione.