Beretta, il viaggio della speranza

Jantel Lavender è una giocatrice in grado di fare la differenza
Jantel Lavender è una giocatrice in grado di fare la differenza
Nicolò Dalle Molle 05.12.2018

È la terza trasferta europea abbordabile per il Beretta e si spera possa coincidere con il primo successo nella competizione. Polkowice è una squadra che sulla carta può essere ritenuta a pari livello del Famila e che arriva da una vittoria esterna a Lille in una delle partite dal più basso punteggio di sempre in Eurolega: 45-48. Schio, che ha attualmente il peggior attacco del torneo, incontrerà una squadra che segna con altrettanta difficoltà. Un aiuto importante per le orange, però, potrà arrivare da due fronti: il recupero di Francesca Dotto che da alcuni giorni sta svolgendo gli allenamenti completi e da Allie Quigley, assoluta protagonista nel debutto a San Martino dove, con solo un paio di allenamenti con le compagne, è riuscita a fare la differenza segnando 27 punti e mettendo anche in ritmo Lavender. Fondamentale sarà, però, l’approccio alla partita: bocciata la prima metà di gara contro Bourges e San Martino, Schio dovrà giocare concentrato sin da subito. Un ruolo meno marginale, poi, dovrà essere affidato alla panchina: Andrè, Lisec, Fassina hanno dimostrato di poter portare tanta intensità ed energia alla squadra quando scendono in campo; al pari loro anche Masciadri (che si è già messa alle spalle le polemiche della nazionale raccogliendo l’affetto di tutti i suoi tifosi - domenica ha anche ricevuto un riconoscimento alla carriera dal Fila San Martino) sta fornendo un contributo importante con la sua esperienza internazionale. Dopo la buona prova contro Bourges, buone speranze sono riposte anche su Gemelos a cui si chiede di sfruttare maggiormente le sue qualità nell’attaccare il canestro. Se le giocatrici che hanno mostrato segni di miglioramento riusciranno a proseguire nel loro percorso di crescita, allora anche quelle più in difficoltà come Gruda potrebbero tornare a mostrare il proprio valore. • © RIPRODUZIONE RISERVATA