È un gruppo privo di identità

03.12.2018

Viene da chiedersi dove sia l’impronta che Vincent voleva dare a questa squadra a inizio stagione. Si parlava di un roster atletico che avrebbe difeso in maniera aggressiva, corso tanto e puntato molto sull’atletismo delle sue giocatrici. Finora non si è visto niente di tutto questo. Anzi il Famila continua a sembrarci sempre molto impallato, lento e prevedibile. Non si capisce quali siano stati i piani partita delle ultime due sfide perché vedere uno Schio lasciarsi così sorprendere dalla palla a due è inspiegabile. Anche contro San Martino si è rimediato uno svantaggio in doppia cifra che ha reso tutto più difficile nonostante il finale punto a punto. Quigley al debutto ha mostrato di poter dare un grande aiuto a questo Famila, nota negativa l’ennesima prestazione incolore di Gruda. Mercoledì torna l’Eurolega. • © RIPRODUZIONE RISERVATA