Choc Spagna
via Lopetegui
Arriva Hierro

Lopetegui, ex ct della Spagna
Lopetegui, ex ct della Spagna
14.06.2018

Terremoto nella Spagna. Una delle favorite per il titolo mondiale di Russia 2018 perde il suo ct, Julen Lopetegui, a 48 ore dall’esordio nel torneo, sostituito da Hierro, l’ex ds delle Furie Rosse. Il tecnico è stato cacciato dal nuovo presidente federale Luis Rubiales, che non ha per nulla gradito il fatto di essere stato avvisato da Lopetegui, che aveva deciso di andarsene a fine Mondiale per passare al Real Madrid, solo cinque minuti prima dell’annuncio del club pluricampione d’Europa. A nulla sono valse le pressioni dei capitani Ramos, Iniesta e Silva e dei «senatori» Reina, Busquets e Piquè: Rubiales non ha cambiato idea e Lopetegui è stato cacciato senza concedergli il diritto di parola. «Lopetegui è uno dei migliori allenatori al mondo, sulla scelta del Real Madrid nessuna questione», si è sfogato il presidente federale, «ma se vincere conta, conta ancor di più il modo in cui si lavora. E la federazione è stata avvertita dal ct con una telefonata avvenuta 5’ prima dell’annuncio del Real. Un tecnico, mentre lavora per la federazione, non può comportarsi così».