Il Rivereel si presenta ambizioso

Un momento della presentazione del nuovo Rivereel ad Albettone
Un momento della presentazione del nuovo Rivereel ad Albettone
FE. BU. 10.07.2018

«L’entusiasmo e la positività riscontrati tra i giocatori ci spingono a guardare con fiducia a questa quinta avventura in Promozione». Ha interpretato un generale ottimismo il presidente del Sitland Rivereel, Emanuele Morari aprendo la presentazione della rinnovata prima squadra ospitata sera al campo sportivo di Albettone. Molte le novità tra esperienza e gioventù dell’intenso mercato presentate dal d.s. Riccardo Trissino ad iniziare dal quarantaduenne coach veronese Peter Taccardi, che torna ad allenare dopo aver interrotto lo scorso dicembre l’esperienza col Croz Zai per motivi familiari e che ha ottenuto ben tre promozioni (Belfiorese, Valdalpone e Trissino) in quattro anni. «Sarà fondamentale abbinare impegno a divertimento se vorremo toglierci delle soddisfazioni e puntare in alto - ha sottolineato mister Taccardi - in una realtà che vuole emergere con alle spalle un importante settore giovanile». Dieci gli innesti:i portieri Riccardo Trevisan (’95, dal Lonigo), Isacco Valle (’00 dall’Arzignano) e Luca Polo (’01, dalla Seraticense), il difensore Caslav Jovic (’88, dalla Pro Sambonifacio), i centrocampisti Francesco Alban (’84, al ritorno dalla Seraticense) e Mariano Tadiotto (’90, dal Monteviale) e gli attaccanti Alberto Sacconi (’00, dal Caldiero), Matteo Ambrosi (’96, dal Camisano), Luca Fongaro (’93, dalla Nova Gens) e Anthony Gambin (’89, dalla Pro Sambonifacio). L’ area tecnica è completata dall’allenatore dei portieri Ilario Spiandore, dal preparatore atletico Andrea Sbicego e dal fisioterapista Cristiano Zorzato. L’inizio della preparazione è fissato per il 6 agosto. •