CC battuto ad Asti Giallo del gol annullato

Pedrinho realizza il gol del pari, ma viene annullato. ARCHIVIO
Pedrinho realizza il gol del pari, ma viene annullato. ARCHIVIO
AN.FAB. 21.01.2019

ASTI Sconfitta di misura per il Carrè Chiuppano ad Asti contro la seconda della classe, che lascia posto a qualche rimpianto per una decisione arbitrale quantomeno dubbia: a meno di 3’ dalla sirena finale Pedrinho sigla il gol del pari, annullato per fallo sui difensori avversari. Dall’altra parte c’è un’altra buona prestazione del CC che ha giocato alla pari con un’altra delle favoritissime. I piemontesi temono i biancoazzurri, tant’è che nel primo tempo la gara si gioca più in difesa che in attacco e al 19’ è Hernandez a trovare la via del gol e portare in vantaggio il CC. Nella ripresa l’Asti alza il baricentro e cerca con insistenza il gol che arriva al 7’ con Fortino. Qualche minuto più tardi raddoppia con Itria e sorpassa il Carrè Chiuppano. Pronta la reazione dei biancoazzurri che non si fanno schiacciare e provano a pareggiare. Hernandez, Halimi e Pedrinho però trovano la risposta di Tropiano che dice di no più volte. A 4’04” dal termine allora mister Valter Ferraro prova il tutto per tutto e Masi indossa la maglia del quinto di movimento. Poco dopo l’episodio incriminato: buon giro palla, occasione per Masi, poi Pedrinho recupera palla e insacca, ma per gli arbitri c'è un fallo del CC sui difensori dell’Asti e annullano. La partita si conclude quindi 2-1. © RIPRODUZIONE RISERVATA