Breganze-Grisignano è un pari al veleno Otto gol nel derby

Alves, Breganze
Alves, Breganze
A.FAB. 10.01.2019

Finisce in parità un derby da cardiopalma al PalaSarcedo tra il Futsal Breganze e il Real Grisignano: 4-4 il risultato finale. Una girandola di emozioni in campo e sugli spalti (pieni in ogni ordine di posto), iniziata fin dai primi minuti quando Famà salva la squadra ospite a più riprese fino al 7' quando Alves, con un gran gol, porta avanti le padrone di casa. Immediata però la risposta del quintetto di Kim Serandrei: bastano 20 secondi alle blaugrana per pareggiare i conti con Ziero. Poi invece sono ancora le ragazze allenate dal duo Zanetti-Centofante a sembrare più in palla e Famà è chiamata ancora agli straordinari sulla nuova arrivata in casa Breganze, Juliana Bisognin, e Boutimah, mentre poco dopo la bella girata di Rebe si stampa sulla traversa. Il Real Grisignano torna ad affacciarsi dalle parti di Castagnaro al 18' ed è più cinico: è ancora Ziero con un diagonale chirurgico ad andare in gol e portare avanti le ospiti. Nel secondo tempo la prima azione da segnalare è il palo dell'ex Troiano, che proprio in questi giorni festeggia l'ennesima chiamata con la Nazionale (dal 21 al 23 gennaio in Ucraina). Poi però le blaugrana trovano il doppio vantaggio con Iturriaga. È il 14' quando, sempre Iturriaga, cala il poker che pare indirizzare la vittoria verso Grisignano. Il Breganze però è tutt'altro che d'accordo: negli ultimi 6 minuti le biancorosse tirano fuori gli artigli e riescono a raggiungere le avversari grazie ai gol di Boutimah, Rebe e Soldevilla, con l'ultimo gol contestato dal Grisignano per lo spostamento della porta, ma gli arbitri dicono che avviene dopo il superamento della linea di porta da parte della palla e convalidano. • © RIPRODUZIONE RISERVATA