Breganze col fanalino in attesa dei rinforzi

  Ana Alves (Breganze)
Ana Alves (Breganze)
AN. FAB.30.12.2018

Della serie: “la Serie A non si ferma mai”. Dopo l'anticipo del Real Grisignano, oggi è la volta del Futsal Breganze, reduce da un periodo negativo che dura ormai da cinque turni. Tra le cause sicuramente i tanti infortuni che hanno falcidiato la rosa, ad oggi in attesa dell'arrivo dei rinforzi: le sorelle Bisognin, che dovrebbero arrivare in terra vicentina in questi giorni. Le biancorosse tornano tra le mura amiche del PalaSarcedo dove il fischio d'inizio sarà come di consueto alle 17. Avversario di giornata il fanalino di coda Napoli. Inutile dire che per la squadra di Zanetti e Centofante oggi la vittoria è più che d'obbligo: le partenopee fino a qui non hanno ancora conquistato nemmeno un punto e non poteva capitare occasione migliore alle vicentine per chiudere l'anno con una vittoria e con il sorriso. I tre punti in palio oggi permetterebbero al Breganze di scavalcare il Cagliari (che ha una partita in più) e guadagnare una posizione preziosa in ottica spareggi di Coppa Italia. La prima partita del 2019, il 5 gennaio, poi sarà un tiratissimo derby con il Real Grisignano di mister Kim Serandrei e delle ex Gloria Prando e Jessica Troiano, tra le altre, in cui ci si giocherà davvero tanto guardando alle posizioni valide per un miglior abbinamento in Coppa Italia. QUI GRISIGNANO. Il Real Grisignano si è imposto col punteggio di 6-3 ai danni dell’Olimpus Roma. •