Bryant nel mito
I Lakers ritirano
le sue maglie

STA19.12.2017

LOS ANGELES (Stati Uniti). Kobe Bryant era già nel mito del basket e dell'Nba in particolare, ma stanotte per il fuoriclasse dei Los Angeles Lakers, ritiratosi un anno e mezzo fa, c'è stato il pieno di emozioni allo Staples Center dove si giocava la partita fra i Lakers e i campioni in carica nella Nba, i Golden State Warriors. Nell'intervallo della partita infatti con una cerimonia semplice e emozionante, musica e applausi, e anche qualche lacrima fra i tifosi, le due maglie gialloviola con i numeri 8 e 24, che hanno caratterizzato la carriera di Bryant tutta percorsa nelle fila dei Lakers sono state issate fino al soffitto, perchè tutti potessero vederle, e poi ritirate, perchè nessun altro giocatore dei Lakers le indosserà più. È stato un momento suggestivo, è stato proiettato un video con le performance del campione, poi lo stesso Bryant ha preso il microfono per il suo saluto. A celebrare il 39enne ex fuoriclasse dei Lakers anche Magic Johnson

CORRELATI
Condividi la notizia