L’Argine vince in rimonta Il Kialab scivola ed è raggiunto

A.F.20.11.2018

Al PalaBaracca l’Argine infila la quarta vittoria, la terza di fila, superando col fiatone il Vigodarzere. I padovani sorprendono subito i padroni di casa issandosi sul + 8. Nel secondo round l’Argine prima recupera (30-30) ma poi va all’intervallo lungo sotto di 4. Al rientro in campo sembra cambiar passo l’Argine che poi subisce il nuovo affondo di un Vigodarzere che si issa sul +12. A cambiare l’inerzia della sfida la zona ordinata da coach Malfatti, con l’Argine che replica all’allungo ospite sul 55 pari. A due dalla fine l’Argine con un guizzo guadagna quel piccolo vantaggio che gli permette di vincere 71-68. Sei punti invece dividono alla fine il Buster e il Kialab, con i veronesi che vincono per 66-60 un match che ha visto i vicentini giocare un po’ sottotono. Il Kialab scivola sul -16, poi recupera e prima del riposo lungo passa anche a condurre senza però riuscire ad allungare. Alla ripresa dei giochi ancora i padroni di casa fanno corsa di testa; i vicentini finali sbagliano la parabola del pareggio per poi subire il definitivo ko nella roulette dei tiri liberi. Il Kialab viene raggiunto proprio dal Buster sul secondo gradino e domenica ospiterà il Vigonza, mentre sabato l’Argine migrerà a Mestrino. •