Bassano e Arzignano, antipasto derby

Stefano Gallea: mvp tra i tecnici
Stefano Gallea: mvp tra i tecnici
Vincenzo Pittureri 02.09.2018

Vincenzo Pittureri BASSANO Subito derbissimo, alè. La serie C Gold che scatterà domenica 30 settembre metterà immediatamente di fronte Bassano ed Arzignano, ovvero le due formazioni della provincia che partecipano al campionato. L'appuntamento sarà alle 18 al PalAngarano con due club che inseguiranno il traguardo primario ed imprescindibile della salvezza. Il calendario è stato reso noto l'altra sera nel consueto Gran Galà del basket veneto tenutosi a Campodarsego, alla presenza del numero uno della Federbasket Gianni Petrucci. Nella circostanza è stato premiato Stefano Gallea (appena ritiratosi dal basket giocato), col Premio Marsico, riservato al tecnico delle giovanili che si è maggiormente distinto a livello regionale. Gallea ha pilotato contro ogni pronostico l'Oxygen Bassano Under 15 alla finalissima scudetto persa in volata contro la Stella Azzurra Roma. Passerella anche per le formazioni Under 13 e Under 16 campioni regionali e per l'intero vivaio della società, guidato lo scorso anno da Enrico Marin che ha fatto incetta di titoli veneti ed è approdato alle fasi finali tricolore di diverse categorie. Ma ora arriva il difficile. Vale a dire confermarsi e magari stavolta artigliare uno scudo con le minors. «È uno degli obiettivi dell'annata - riconosce onestamente Francesco Papi, capoallenatore della serie C ma coordinatore e supervisore dell'intero vivaio societario - Ora ribadire di essere un settore giovanile di punta e all'avanguardia in Italia non ci basta più, sarebbe bello poter coronare il lavoro anche raccogliendo un'affermazione di prestigio su scala nazionale. Fermo restando che la meta primaria rimane quella di sfornare giocatori di qualità e di spessore sia per la prima squadra e sia per il nostro vivaio. Stiamo lavorando unicamente per questo scopo». Con profitto. • © RIPRODUZIONE RISERVATA