Araceli, avanti tutta giocherà al Laghetto Bianco in panchina

M.B. 05.09.2018

Araceli Vicenza, il cerchio sta per chiudersi. Ci eravamo lasciati con qualche punto di domanda. La società guidata da Luigi Pozza, con la prima squadra in serie D (l'unica vicentina al via assieme a L'Argine), all'inizio dell'estate non sapeva se ce l'avrebbe fatta a disputare un'altra stagione. Il problema era la mancanza di una palestra per gli allenamenti di tutto l'anno. Ebbene, la squadra è iscritta e il problema sembra essersi ormai risolto. «Giocheremo la domenica al PalaLaghetto – ha spiegato il massimo dirigente, che finalmente può tirare un sospiro di sollievo – e sempre là ci alleneremo il venerdì sera. Restano per il momento scoperti altri due giorni, ma con gli accordi definitivi ci siamo quasi, è questione di poco, anche se trovare le soluzioni non è stato semplice». Il campionato (un girone ridotto a 14 squadre) partirà il 6 ottobre. «Il roster è competitivo e può lottare per la promozione in serie C. Sono sette i giocatori confermati rispetto alla passata stagione, abbiamo inserito parecchi giovani e migliorato le soluzioni di squadra. A guidare l'Araceli in panchina sarà Carmine Bianco, il suo secondo sarà Paolo Malizia che dopo aver dato tanto sul parquet ha scelto di passare dall'altra parte e di cominciare così una nuova stimolante avventura. • © RIPRODUZIONE RISERVATA