Gruppi locali Vicenza Rock, è finaleGruppi locali | Gruppi locali

Vicenza Rock, è finale

Una immagine di repertorio della finale dello scorso anno
Una immagine di repertorio della finale dello scorso anno
Walter Ronzani 26.05.2018

Walter Ronzani MOLVENA L'Ora dei verdetti è giunta. Dopo un lungo percorso iniziato ad ottobre e sviluppatosi in una quarantina di serate, dodici band si sfideranno stasera nella finalissima della nona edizione del Vicenza Rock Contest al Revolution Club di Molvena. Quale sarà la band migliore? E i musicisti più talentuosi? Sarà una giuria di esperti a deciderlo. In gara quattro band vicentine: Kaoscalmo, La Famiglia Norton, Jasife e Seven Miles. Dalle altre province venete invece: Kiowa (VR), Phoenix Rage (VE), Alabastrum (TV), Mindcrushers (TV), Frank (PD), Attack the sun (VR) e Freesound (VR). Inoltre ci sono dei concorrenti da fuori regione: i Pngazers di Pordenone. I generi e gli stili sono molto eterogenei e comprendono tutte le sfumature del rock e del metal. Vicenza Rock Contest è nato nel 2009 su iniziativa dall'associazione Mister X Promotion fondata e presieduta da Luca Norcia, organizzatore di eventi sin dall'inizio degli anni novanta. La sua lunga esperienza l'ha portato a creare un evento finalizzato – come ci dice - “a dare spazio a tutti quei musicisti che devono divincolarsi tra mille difficoltà per portare sui palchi il proprio repertorio. È inutile nascondersi dietro un dito: i musicisti, ed in particolare i gruppi emergenti, il più delle volte sono costretti a suonare delle cover mentre sappiamo benissimo che la massima aspirazione per un musicista è quello di creare un proprio genere”. Per questo motivo i premi in palio sono delle occasioni concrete di crescita per chi se li aggiudicherà. Il Primo classificato potrà suonare al Mei - Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza, il più importante evento nazionale che raggruppa etichette e produttori musicali italiani. Un contesto prestigioso, in cui farsi onore può avere risvolti positivi per la carriera. Inoltre i vincitori potranno usufruire di 24 ore di registrazione presso lo studio professionale Produzioni Fantasma e di un'uscita discografica con affiancamento manageriale e promozionale per un periodo di tre mesi offerta dalla Sorry Mom. La band che arriverà seconda, si conquisterà il diritto di suonare al Sarcedo Summer Fest e potrà usufruire di 16 ore di registrazione. Infine i terzi classificati suoneranno allo Spio Rock e potranno trascorrere 8 ore in studio. Oltre ai premi principali sono previsti altri riconoscimenti: premio rivelazione, premio della critica, premio miglior solista, premio della giuria popolare, premio miglior band metal e premio miglior gruppo vicentino. Le tre canzoni più belle potranno aggiudicarsi il premio Mr.X Promotion. Sono infine previsti dei riconoscimenti per i tre migliori cantanti, chitarristi, bassisti, batteristi e tastieristi. La band avranno a disposizione quindici minuti. La serata è presentata da Alessandro Padrin. Inizio concerti alle 20, ingresso libero. •