Giovani cantautori con Celeste e Zago

Lorenzo Parolin 31.05.2018

Lorenzo Parolin BASSANO Serata dedicata ai giovani cantautori, quella di domani al Terzo Ponte di Bassano, con la 21enne di Montebelluna Celeste Bordin, in arte “Celeste”, e il 26enne talento veneziano, Marco Zago. Alle 22, apre sul palco del club di via della Ceramica, Celeste. Dopo aver avviato il proprio percorso nella musica ancora alle elementari, con le prime lezioni di pianoforte, ha presto sentito il bisogno di esprimersi diversamente e si è avvicinata adolescente allo studio del canto “per imparare – come ha dichiarato - a controllare la voce, il respiro e anche la timidezza”. E grazie al canto ha trovato il modo di trasformare le proprie emozioni, felici o dolorose, in un gesto creativo. In particolare, è balzata all’attenzione del pubblico veneto con il brano “Lover to Lover” nel quale tocca il tema della violenza sulle donne e dei diritti al femminile.”L’idea che mi guida – ha detto - è esprimere la mia identità trasformando pensieri e parole in musica”. Dopo Celeste, il microfono passerà a Marco Zago. Tastierista e autore, formatosi al jazz nelle aule del conservatorio di Rovigo, collabora nel mondo pop con cantanti come Alexia, i “Sonohra” e gli “Oliver Onions” e alterna alle performance sul palco l’insegnamento della musica. La serata è a ingresso gratuito. •