Feltre, otto danzatori davanti alle opere del pittore Schiele

09.09.2018

FELTRE Oggi dalle 16.30 alle 19.30 al Museo Rizzarda di Feltre le opere di Schiele prendono vita attraverso la danza con 8 ballerini e si potrà vedere il carboncino “ritrovato” dell’artista austriaco. Le danze sono ispirate alle opere del celebre pittore di inizio Novecento, di cui ricorrono i cent’anni dalla scomparsa. E’ l’ultimo evento di danza del ricco cartellone di Operaestate. Artista rivoluzionario, Egon Schiele, ha scosso l’arte europea di inizio Novecento per l’intensità espressiva, l’introspezione e la comunicazione del disagio interiore attraverso i suoi numerosi ritratti, i nudi asciutti e taglienti, le coppie avvinte in intensi abbracci. In programma le danze di Andrea Rampazzo e Selamawit Biruk che si ispirano a Gli amanti (L’abbraccio), Anna Grigiante al Nudo piegato in avanti con calze blu, poi di fronte ad altre opere Beatrice Bresolin, Ilaria Marcolin, il giovane Lamin Suno, Siro Guglielmi, Vittoria Caneva prende a modello le figure femminili dell’opera Donne recline, del 1915. •