Cineforum primo ciclo inizia merc. 12/9

ZONINL12.09.2018

Lino Zonin LONIGO Sarà “Tully”, l’ultimo film di Jason Reitman, interpretato da una Charlize Theron sorprendentemente ingrassata di ben 23 chili, ad aprire questa sera 52a edizione del Cineforum Leoniceno. La più longeva tra le associazioni culturali cittadine si propone con la formula ormai collaudata da tempo: proiezioni ogni mercoledì alle 16,30 e alle 21 e ogni giovedì alle 18 e alle 21, sempre nella sala del cinema Eliseo di via Trieste gestito dalla società “Cinema & Co. Srl”. Fa eccezione la data di fine novembre con anticipo a martedì 30 ottobre (al pomeriggio e alla sera) e una sola proiezione, alle 18, il giorno successivo. Il tagliando per assistere ai 15 film in cartellone costa 40 euro, vale a dire poco più di 2,50 al film. Sarà possibile acquistare il biglietto singolo spendendo 5 euro. Gli oltre 300 abbonati che formano la platea più affezionata del circolo attendono la metà di settembre per rinnovare il rito del film di qualità da godersi in una sala perfettamente attrezzata e per aggiornarsi sulle novità della stagione cinematografica. Tutte le opere proposte sono infatti di recentissima uscita. La parte del leone nel programma la fa, come accade sempre più di frequente, la cinematografia made in Usa o comunque di lingua anglosassone, presente nel ciclo con alcuni autori di fama collaudata come lo stesso Reitman e Gus Van Sant, e con molti registi emergenti, tra i quali spicca Bradley Cooper, celebre attore al debutto dietro la macchina da presa con “A Star is Born”, la biografia di Lady Gaga, recentemente presentata con successo al Festival del cinema di Venezia. La produzione nazionale è presente con soli due titoli, diretti da autori interessanti come Simone Spada (“Hotel Gagarin”) e Paola Randi (“Tito e gli alieni”). Questo l’elenco dei film in programma: 12-13 settembre: “Tully” di Jason Reitman, 19-20/9: “Papillon” di Michael Noer, 26-27/9: “Hotel Gagarin” di Simone Spada, 3-4/10: “Don’t Worry” di Gus Van Sant, 10-12/10:”Il sacrificio del cervo sacro” di Yorgos Lanthimos, 17-18/10: “Tito e gli alieni” di Paola Randi, 24-25/10: “La ragazza dei tulipani” di Justin Chatwick, 30-31/10 “L’incredibile viaggio del fachiro” di Ken Scott, 7-8/11: “Chiudi gli occhi” di Marc Forster, 14-15/11: “La stanza delle meraviglie” di Todd Haynes, 21-22/11: “Il maestro di violino” di Sergio Machado, 28-29/11: “A Star is Born” di Bradley Cooper, 5-6/12: film a sorpresa, 12-13/12: “Children Act – “La ballata di Adam Henry” di Richard Eyre, 19-20/12: sarà la volta di un film a sorpresa. • © RIPRODUZIONE RISERVATA