Muore in un incidente
cinque giorni
dopo l'amico

Paolo Mantovani, 35 anni (foto Facebook)
Paolo Mantovani, 35 anni (foto Facebook)
RT22.09.2018

MILANO. È morto, allo stesso modo, cinque giorni dopo che uno dei suoi amici più cari aveva perso la vita in un incidente stradale. Sul suo profilo Facebook aveva postato una fase quasi profetica: "Morte bastarda, vieni a prendermi che sono pronto. Ciao Max, ci vediamo presto".

Paolo Mantovani, 35 anni, brianzolo, giovedì sera ha tamponato un'auto lungo la tangenziale alle porte di Monza ed è stato sbalzato dall'abitacolo della sua Smart morendo sul colpo. Sabato scorso aveva perso la vita uno dei suoi amici più cari, Massimo, che aveva 36 anni, e Mantovani aveva postato quella frase. Le indagini per accertare la dinamica dell'incidente sono affidate agli agenti della Polstrada.

Il corpo di Paolo è stato trovato a decine di metri di distanza dal luogo dello schianto: a causa della velocità e del fatto che, forse, non aveva allacciato la cintura di sicurezza. "Fratello non dovevi...", aveva aggiunto su Facebook, ricordando l'amico scomparso.