Muore in casa: il cane
si lascia morire
accanto a lui

CO11.01.2019

PADOVA. Vittorio Mazzucato, erede della storica azienda Serre Italia Mazzucato di Padova, è stato trovato morto nel garage della sua casa, nel capoluogo euganeo, insieme al suo inseparabile cane yorkshire. Il cane, con cui viveva praticamente in simbosi, alla morte del padrone si è lasciato morire anche lui. Il corpo del 74enne giaceva accanto a due auto d'epoca e alla cuccia del cane. 

 

Mazzucato, stroncato da un malore, indossava guanti, cappello e cappotto per ripararsi dal freddo, dato che viveva in una villa in stato di abbandono senza luce, acqua e gas. La scoperta è avvenuta in seguito all’allarme di un cugino, che non aveva più notizie di Mazzucato e ha chiamato le forze dell’ordine.

 

Dopo aver ereditato l’attività di florovivaismo dai genitori, Mazzucato aveva vissuto nel benessere fino all’inizio degli anni ’90, quando l’azienda di famiglia aveva cessato l’attività. Dopo la morte della sorella, avvenuta nel 2000, Mazzucato ha continuato a vivere da solo in condizioni sempre più precarie.