In Corea sbarca “Mondocleto”

Gli spazi espositivi dedicati al designer vicentino Cleto Munari
Gli spazi espositivi dedicati al designer vicentino Cleto Munari
20.08.2018

Resterà aperta sino a fine mese in Corea del Sud la mostra “Mondocleto” dedicata al designer vicentino (originario di Gorizia) Cleto Munari, già allestita con successo di pubblico lo scorso anno tra marzo e giugno a palazzo Chiericati a Vicenza. Col titolo ”Cleto Munari world between art and design” l’esposizione è già aperta da metà luglio negli spazi espositivi del più grande store commerciale del mondo, il gruppo Shinsegae, nella città portuale di Busan, tre milioni e mezzo di abitanti, nel sud del Paese. E’ grande l’interesse verso tutto ciò che è italiano in Corea del Sud, e soprattutto verso il mondo del design: il creativo vicentino racconta qui il proprio lavoro degli ultimi 40 anni attraverso gli esordi con Carlo Scarpa fino alle collezioni proprie di mobili, arredi, argenti e soprattutto gioielli di fattura artigianale e dalle forme innovative. Alle pareti le foto degli incontri di Munari con i grandi architetti e artisti con cui ha collaborato, da Andy Wharol ad Alessandro Mendini, da Mario Botta a Dario Fo, da Sandro Chia a Mimmo Paladino. •