Milano regina della lettura nella classifica di Amazon

Mauretta Capuano 17.08.2018

È Milano, per il sesto anno consecutivo, la regina delle città che acquistano più libri ed eBook su Amazon.it. Mentre, per la prima volta, Trieste è la grande assente nella top 10: nel 2017 seconda in classifica, questa volta si attesta al 14° posto. In rimonta Padova, al secondo posto, che guadagna una posizione, e Torino, al terzo posto, che sale di sei posizioni rispetto all’anno scorso. Tornano in classifica Bergamo e Cagliari che chiudono la top ten. Questo secondo la classifica delle città italiane che leggono di più, stilata in base all’acquisto pro capite di libri e ebook su Amazon.it durante l’ultimo anno (luglio 2017-luglio 2018) nelle principali città italiane. Ecco la Top 10 2018 delle città italiane che leggono di più: 1) Milano; 2) Padova; 3) Torino; 4) Bologna; 5) Roma; 6) Verona; 7) Firenze; 8) Trento; 9) Bergamo; 10) Cagliari. Rimane salda al quarto posto Bologna, mentre Roma, Verona e Firenze salgono di una posizione, al contrario di Trento, all’ottavo posto, che ne perde tre. Tra le posizioni più basse nella classifica ci sono Genova (27esima), Venezia (30esima), Napoli e Palermo, ferme come lo scorso anno alla 38esima e 39esima posizione. Chiudono la classifica Forlì (46°), Bari (47°) e Reggio Calabria (48°). Al top della classifica delle città italiane che prediligono leggere in formato digitale, scaricando i testi da Amazon.it, regine indiscusse si confermano Milano e Trieste, mentre Padova sale dalla quinta alla terza posizione. Seguono Trento e Cagliari e a ruota Bolzano, Verona, Bologna, Vicenza, Udine. Grandi assenti Torino e Roma. Milano è la città che maggiormente apprezza differenti generi letterari, aggiudicandosi il primo posto nelle classifiche dei generi Cucina, Travel, Fantascienza, Self-Help e Business. Padova risulta essere la città più appassionata alla saggistica, seguita da Torino e Bologna; Bolzano, invece, è la città che legge più romanzi rosa, seguita da Verona e Milano. •