“Viandanza”, trekking per capire il paesaggio

07.06.2018

Un nuovo incontro per il ciclo “Terra Cibo Vita” con cui la Casa dei sentieri e dell’ecologia integrale (che opera nel convento di S. Maria del Cengio a Isola Vicentina) torna ad affrontare i temi ambientali e della società civile. Questa volta al centro il tema del paesaggio, legato però a doppio filo con il tema del cammino, considerato che l’incontro si inserisce anche all’interno del trekking eco-biblico in svolgimento proprio l’8-9 e 10 giugno. Sabato 9 giugno, alle 20.45, Luigi Nacci, scrittore anche di saggistica letteraria , poeta e camminatore triestino, verrà a raccontare la sua visione della “Viandanza” (dal titolo di un suo recente libro edito da Laterza), focalizzando l’attenzione sul cammino come momento ideale per farsi interrogare dal paesaggio. L’incontro dal titolo, appunto “Viandanza – In cammino per farsi interrogare dal paesaggio” vedrà anche la testimonianza del gruppo “Vaghe Stelle” (nato per esplorare nuove economie e buone pratiche nei territori collinari e pedemontani del Vicentino) che proprio sul cammino e sul recupero del paesaggio sta lavorando da anni. Sarà dunque l’occasione per intessere un dialogo ricco di stimoli e di rimandi tra le loro esperienze. L’incontro, libero e aperto a tutti, rappresenta dunque un momento di riflessione sulla bellezza del paesaggio, nonché sui pericoli di una mancanza di cura della terra, causata dalla forte spinta all’urbanizzazione delle campagne e dall’abbandono delle colline. Quest’ultimo è in parte dovuto alla scomparsa di una certa “agricoltura eroica” che custodiva il territorio, preservandone uno sviluppo armonioso, che ora in buona parte si è perduto. •