Redazionali Cerchi in lega o acciaio: che differenze ci sono?Redazionali | Redazionali

Cerchi in lega o
acciaio: che
differenze ci sono?

A cura di Publiadige

Cerchi in lega o acciaio: che differenze ci sono?
Cerchi in lega o acciaio: che differenze ci sono?
27.07.2018

Quali sono le differenze tra i cerchi in lega e in acciaio? Si tratta di due soluzioni che potremmo collocare praticamente agli opposti, nonostante la funzione di entrambe sia la medesima: offrire alla vettura – insieme allo pneumatico – un punto di contatto con l'asfalto. A parte la forma, però, non ci sono altri elementi comuni fra lega e acciaio, diversi non solo per caratteristiche ma anche per finalità di utilizzo. In passato i cerchi in acciaio erano predominanti nelle vetture di tutti i giorni ma oggi sono stati soppiantati da quelli realizzati in lega, inizialmente diffusi soltanto nel motorsport, dove la riduzione dei pesi è un'esigenza irrinunciabile, e poi ottimizzati per l'impiego da parte degli automobilisti comuni. Sul sito gomme-auto.it è possibile acquistare cerchi in lega e in acciaio scegliendo all'interno di un vasto catalogo che comprende oltre 6 mila cerchi, suddivisi in base alla marca e al modello della vettura così da facilitare la ricerca da parte dell'automobilista. Non solo: se si è interessati a comprare anche pneumatici si può usufruire dell'opzione per acquistare ruote complete, vale a dire gomma più cerchio, già montate ed equilibrate da gomme-auto.it. Una soluzione molto comoda che permetterà di ricevere direttamente a casa le ruote pronte per essere installate sulla propria vettura.

 

Lega e acciaio: le caratteristiche tecniche

 

I cerchi in lega e quelli in acciaio sono molti diversi fra loro; i primi sono composti da una lega di metalli che prevede l'utilizzo di alluminio e magnesio oppure nichel e ciò li rende assai più leggeri rispetto ai cerchi in acciaio, di conseguenza risultano anche più performanti e adatti a vetture ad elevate prestazioni. Allo stesso tempo sono però più vulnerabili, in quanto meno solidi e resistenti: possono piegarsi o rompersi con maggior facilità in confronto ai cerchi d'acciaio e inoltre in caso di danni non possono essere riparati. Questo è un doppio svantaggio perché i cerchi in lega hanno anche un costo decisamente più alto di quelli in acciaio e perciò la loro sostituzione comporta una spesa superiore che bisogna mettere in conto al momento di scegliere quali cerchi acquistare per la propria auto. Oltre alla leggerezza, l'altro grande punto di forza dei cerchi in lega è il design: sono esteticamente piacevoli e accattivanti, altamente personalizzabili poiché il materiale di cui sono composti è facile da lavorare e permette un'ampia varietà creativa in fatto di forme e disegni. Sono il completamento ideale per le vetture sportive sia dal punto di vista estetico che da quello prestazionale, in quanto l'auto risulterà più reattiva, agile e maneggevole, divertente da guidare per coloro che amano questo tipo di automobili. A caratterizzare i cerchi in acciaio è il loro peso, che rende la vettura molto meno agile ma allo stesso tempo garantisce maggiore solidità e resistenza, vero valore aggiunto di questo tipo di cerchi. Piegare un cerchio in acciaio è molto difficile e lo è ancor di più romperlo, per cui la lunga durata è il pregio principale di tali cerchi. Poco adatti per una vettura sportiva, sono invece indicati per la guida di tutti i giorni, in particolare nei contesti cittadini, dove c'è bisogno di resistenza e solidità viste le insidie che nascondono le comuni strade fra buche, marciapiedi, dossi e altri elementi che potrebbero mettere a rischio l'integrità dei cerchi in lega. Un normale automobilista probabilmente non si accorgerebbe neppure della differenza fra le due tipologie di cerchi, per cui se non si è interessati alle prestazioni pure, i cerchi in acciaio sono quelli più indicati, anche per via del consistente risparmio che riescono a garantire. La scelta definitiva dipende dunque dalle caratteristiche della propria auto e dall'uso che se ne fa; bisogna inoltre tenere presente che sul mercato si trova una varietà decisamente più vasta di cerchi in lega e quelli in acciaio offrono meno scelta in fatto di dimensioni: è raro trovarne di diametro superiore ai 16 pollici, poiché risulterebbero troppo pesanti. Il loro peso però è un vantaggio in inverno perché è in grado di aumentare l'impronta a terra del battistrada della gomma e quindi di incrementare l'aderenza quando le condizioni dell'asfalto sono rese precarie dalla presenza di pioggia, neve o ghiaccio.