I robot dicono no
alla guerra in un video

I robot dicono no alla guerra in un video
I robot dicono no alla guerra in un video
23.08.2018

I robot dicono ‘no’ alla guerra e lo fanno in un video che racconta un futuro nel quale le macchine potrebbero diventare così intelligenti da rifiutare la violenza. Il video è prodotto dalle università britanniche di Sheffield e la Sheffield Hallam University e da Sheffield Robotics, un progetto che unisce tutti i gruppi di ricerca che si si occupano di robotica nella città britannica. Il video, della durata di circa 5 minuti, parla anche italiano. Tra gli autori c’è infatti Giovanni Reina, che lavora all’università di Sheffield. “Questo corto è una commedia leggera che mira a lanciare un’interessante discussione e a riflettere sul tema dei robot killer”, scrive Reina su Twitter. I protagonisti del video sono piccoli robot chiamati Kilobot, poco più grandi di una moneta da un euro, che sono in grado di collaborare tra loro in diversi compiti, come giocare una partita di calcio. Il video presenta uno scenario futuro nel quale questi piccoli robot potrebbero diventare così intelligenti da rifiutare di essere utilizzati nella guerra: “questo - rileva Reina - sarebbe un futuro felice”. Questo punto di vista ottimistico, rilevano i ricercatori, potrebbe essere fonte di ispirazione per gli ingegneri e gli esperti di robotica impegnati attualmente nella progettazione dei futuri robot.