Il “Molin Vecio” miglior ristorante che Passione

19.12.2018

Vicentini protagonisti anche quest’anno nella guida berica “Ristoranti che Passione”. Durante il galà realizzato a La Posa degli Agri di Polverara, ha sbancato tutto il ristorante che eccelle in ogni categoria, è la trattoria Molin Vecio, di Sergio Boschetto (foto), Miglior Locale Che Passione 2018, il ristorante si trova in un incantevole mulino immerso nel verde di un orto botanico, con erbe aromatiche di ogni genere a Caldogno. Il premio di Miglior Cibo Che Passione è andato invece allo chef “stellato” Lorenzo Cogo di El Coq di Vicenza. Altri premi assegnati a giovani talenti all'Osterie Rive di Cartigliano è andato il premio per la Miglior Qualità e Prezzo. Nella serata è stato assegnato anche il premio per la comunicazione enogastronomico che ha trasmesso lo speaker radiofonico e youtuber Nicola Canal, alias "Canal il Canal", Miglior Comunicazione Che Passione. A fronte di segnalazioni di giornalisti enogastronomici, è stata assegnata a pari merito la Menzione Speciale Che Passione allo Chef Alessandro Bortoli, che conduce sia l'Osteria Terraglio di Bassano del Grappa che la cucina del Borsa di Vicenza, sotto la Basilica Palladiana. Per una cucina attenta alle persone con intolleranze alimentari è stato premiato il Ristorante Le Vescovane di Longare e infine il Locale Che Passine Più Votato nel 2018 è stato il Ristorante Ai Canonici di Barbarano Vicentino.