Antonietta Meneghini

"Il gioco rifugio dei piccoli in un mondo impazito dei grandi" un'opera di Antonietta Meneghini
"Il gioco rifugio dei piccoli in un mondo impazito dei grandi" un'opera di Antonietta Meneghini (Fab)
03.04.2009

LA MIA PASSIONE .............una tela bianca che mi chiama, mi intriga, mi sfida. Una tela che vuole essere testimone di gioia, tristezza, serenità, disappunto, riflessione, .....................di emozioni. La mia passione è carpire e raccontare, con colori e pennelli, il mio e l'altrui essere.

Antonietta Meneghini nata a Laives (BZ), vive e lavora a Thiene nel Vicentino. Inizia la sua attività artistica come autodidatta. Dal 2003 fa parte del Gruppo Artisti Zugliano. E' allieva dal 2004 del Maestro Cesare Vignato, presso l'Associazione Culturale “Il Segno” di Thiene. Partecipa a mostre e concorsi nazionali ed internazionali riscuotendo approvazioni e consensi.
Selezionata al concorso Internazionale promosso dalla rivista ARTE e pubblicata nel catalogo “NUOVA ARTE 2007” - EDITORIALE GIORGIO MONDADORI, ottobre 2008.
Selezionata al Concorso Internazionale d'Arte, Palazzo Rospigliosi, Zagarolo Roma, dicembre 2008
Selezionata al Concorso Nazionale di pittura “Città di Preganziol” Treviso, dicembre 2008.
Selezionata per la Mostra Internazionale “100 Talentuosi artisti” a Torino, Montecarlo, Sanremo, febbraio 2009



PROGRAMMA MOSTRE 2009:
VENEZIA, Galleria D'Arte San Vidal, gennaio 2009, collettiva
UDINE, Galleria Tiepolo, febbraio 2009,collettiva
VICENZA, Presso “Vescovado” piazza Duomo, Collettiva dal 16 al 24 maggio 2009, finalità: raccogliere fondi per sostenere la ricerca per la prevenzione e cura della distrofia muscolare progressiva.
TORINO, Galleria La Telaccia, giugno 2009, collettiva
MONTECARLO, nelle sale Bosio e Beaumarchais Hotel De Paris, Luglio 2009, collettiva
SANREMO, Villa Ormomd, luglio 2009, collettiva
ZAGAROLO ROMA, Palazzo Rospigliosi, settembre 2009, collettiva